Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Chi siamo

immagine 2

 

Valore Mamma è una novità editoriale dell’Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, fondata nel 2012.

E’ la prima rivista universitaria gratuita creata da un team di donne, mamme e professioniste che con grande entusiasmo e dedizione hanno voluto creare un servizio di informazione scientifico-culturale a sostegno del benessere delle mamme, a promozione del valore sociale della maternità e del contributo delle donne alla cultura.

La rivista nasce dalla necessità di approfondire il tema della maternità, quale momento centrale e fondamentale della vita di una donna, contraddistinto da grande energia e creatività ma anche da fragilità e vulnerabilità. La protagonista della rivista è la mamma che per il suo fondamentale e delicato ruolo, merita di essere pienamente valorizzata, sostenuta e supportata.

Un viaggio nel mondo della maternità, per dare voce e per sostenere la fatica di quelle madri che tengono tutto insieme, che custodiscono, che conservano il passato e che hanno voglia di costruire il futuro.

Sono molte le persone che hanno sposato il nostro progetto e hanno deciso di collaborare fattivamente. Sono imprenditori, professionisti, medici, operatori sanitari, accademici, mamme: grazie al loro contributo professionale ed economico, Valore mamma è diventato un concreto progetto di cambiamento culturale.

 

La nostra mission e i nostri valori:

Crediamo che la madre sia un punto fermo nella vita di ogni essere umano, una presenza onnipresente, un valore per la società, per la cultura, per l’economia, per la famiglia e per la Chiesa.
Valore Mamma è uno strumento capace di dare e creare valore, partendo dalle mamme e dalle loro esigenze, offrendo risposte alle necessità reali, individuali, culturali e sociali delle mamme. Valore Mamma è infatti, anche una piattaforma ideale per dare voce alle madri e ai loro innumerevoli talenti: la mamma al centro per conoscerla, per apprezzarla, per sostenerla e per darle valore.
La chiave vincente di questo progetto è la convinzione di poter contribuire a costruire una società migliore, a misura di mamma.
L’ambiziosa sfida di Valore Mamma è quella di compiere una vera rivoluzione culturale, che possa portare ad un autentico cambiamento della società, attraverso lo sviluppo di una nuova consapevolezza nel riconoscere il prezioso ruolo che le mamme svolgono quotidianamente.

La nostra attività e i nostri progetti:

Valore mamma vuole dare considerazione, spazio e valore alle mamme, non solo attraverso la rivista –  ogni pagina esprime un contributo prezioso: dall’articolo scientifico all’intervista, dall’immagine all’impaginazione, dal redazionale alla pagina pubblicitaria, ogni elemento è pensato, ricercato e dedicato alla maternità, all’insegna della qualità e della cura-,  ma anche  attraverso l’organizzazione di eventi, di tavole rotonde e conferenze, per promuovere una vera rivoluzione culturale, in cui la mamma è l’indiscussa protagonista.
Valore Mamma ha creato ormai uno stile, un modus operandi, una voce chiara e distinta che vuole farsi ascoltare, grazie al coinvolgimento costante di istituzioni, imprese, organizzazioni e associazioni, nell’intento di espandere il proprio raggio di azione e generare proficue sinergie.

Il team

 

Marta Rodriguez

Marta Rodriguez

Marta Rodriguez

Sono la quinta di sei fratelli, nata a Madrid. Da febbraio 2011 sono direttrice dell’Istituto di Studi Superiori sulla Donna, alla cui fondazione avevo collaborato nel 2003. Dal 2000 al 2005 ho fatto parte di un gruppo di studio in tematiche legate alla donna. Mi sono laureata in Scienze dell’Educazione, Scienze Religiose e Bioetica. Ho fatto un master in Consulenza Filosofica e Antropologia Esistenziale, e adesso sto completando la licenza in antropologia. Ma a Roma soprattutto mi sono dedicata alla pastorale familiare e dei giovani, accompagnando specialmente ragazze e donne dai 10 anni fino ai 70, presso scuole, università e parrocchia.

 

Adele Ercolano

Adele Ercolano

Adele Ercolano

Da sempre sostengo le donne perché credo che abbiamo un valore inestimabile che non è ancora stato compreso del tutto. Una bella sfida soprattutto culturale e di consapevolezza, che mi vede impegnata fin dal 2003 all’Istituto di Studi Superiori sulla Donna del Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma, in cui sono approdata dopo un percorso di studi e di specializzazione in Sociologia. Come tutti i sociologi sono una attenta osservatrice della realtà in cui viviamo e credo che possiamo fare molto di più per vivere meglio. Da alcuni anni mi occupo di sviluppare e studiare progetti di flessibilità organizzativa e lavorativa per migliorare la qualità della vita delle persone, in particolare delle donne. Da una ricerca ISSD in cui è emersa che una delle principali criticità per le donne è proprio l’armonizzazione dei tempi di vita,  mi sono interessata anche di maternità. Credo che le mamme siano una risorsa preziosa per la società, per la famiglia e per l’economia.  Nel 2012 ho creato insieme al mio meraviglioso team Valore Mamma.  Un progetto che mi ha appassionato e che continua ad entusiasmarmi per le sue enormi potenzialità.

Sandra Di Vito

Sandra Di Vito

Sandra Di Vito

Canadese di nascita e italiana di adozione, diplomata in lingue, ho avuto una lunga esperienza lavorativa gestendo un’attività commerciale. Ho frequentato il Master Conciliazione Famiglia-Lavoro all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum nell’anno accademico 2009-2010, in seguito al quale ho sentito la necessità insieme alle mie colleghe e amiche di ideare e realizzare, il progetto Valore Mamma, la prima rivista universitaria che promuove e sostiene la maternità.  Sposata e mamma di Francesca, amo leggere e viaggiare. Grazie alla collaborazione con l’Istituto di Studi Superiori sulla Donna sono riuscita a coniugare la possibilità di esprimere le mie competenze con il desiderio di dedicarmi agli altri. Valore Mamma mi rende partecipe di un vero cambiamento culturale in atto, attraverso lo sviluppo di una nuova consapevolezza del prezioso ruolo che svolgiamo noi mamme quotidianamente.

 

Laura Bonsi

Laura Bonsi

Laura Bonsi

Italiana sposata con un tedesco, mamma di due bambine con doppia nazionalità, vivo il connubio familiare tra le due culture, come un’occasione quotidiana di confronto, di crescita e di stimolo personale. Dopo gli studi universitari ho insegnato per un periodo nella scuola, per poi scegliere, dal 2002 al 2006, i primi anni di vita delle mie due figlie, di abbracciare l’esperienza della maternità a 360°, vivendola con profonda intensità, nelle sue gioie e nelle sue criticità.  Nel 2006 ho iniziato a collaborare con il mondo dell’associazionismo per le famiglie, con l’obiettivo di mettere la mia esperienza di mamma a disposizione di altre mamme. Qui ho sentito che c’era tutto il mio cuore, la mia passione e il mio entusiasmo per la vita. Così nel 2009, frequentando il Master Conciliazione Famiglia-Lavoro all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum,  ha preso forma l’idea, insieme ad alcune colleghe, di realizzare un progetto dedicato alla maternità che potesse essere di utilità sociale, con una valenza informativa e formativa allo stesso tempo. E’ nata così Valore Mamma, una rivista di informazione scientifica dedicata alle mamme, ma prima ancora una piattaforma di ricerca, di dialogo e di scambio culturale per tutti coloro che credono  e vogliono costruire sul valore della maternità. Oggi posso dire che con Valore Mamma il mio orizzonte di mamma si è fatto più grande:  la maternità per me non è più solo la mia maternità, ma un valore collettivo da condividere, proteggere e promuovere.

 

Alessandra Zoppini

Alessandra Zoppini

Alessandra Zoppini

Dopo un po’ di vita all’estero, mi sono fermata a Roma per il cuore…e con la mente. Nella mia città (sono nata qui), mi sono dedicata allo studio della Biologia, ma per me era troppo “scientifico” e così dopo varie peripezie lavorative, eccomi fermarmi “con” il cuore…e mi sono dedicata, tra una maternità ed un’altra alla mia grande ed unica passione: il Disegno!
Da 2 anni collaboro con entusiasmo come illustratrice della Rivista Valore Mamma, che ho da sempre sostenuto e che ho visto nascere.
Credo fermamente nei valori che il Progetto Valore Mamma vuole  trasmettere e nelle persone che con dedizione, studio, impegno e coscienza rendono possibile lo scopo ultimo del nostro obiettivo: promuovere una “nuova” idea di Maternità.
La Maternità, sia essa umana, artistica, biologica, sociale, ecologica, musicale, ecc..,  è un valore da sostenere, valorizzare e far crescere nella cultura del quotidiano.

Dante scriveva:    Vergine madre, figlia del tuo figlio,
umile e alta più che creatura,
termine fisso d’eterno consiglio…..

Donna, se’ tanto grande e tanto vali,
che qual vuol grazia e a te non ricorre
sua disianza vuol volar senz’ali.

 

Anita Cadavid

Anita Cadavid

Anita Cadavid

Nata in Colombia nel 1985, laureata in Educazione e Sviluppo (Università Anahuac  nel Messico) e Scienze Religiose a Roma, frequento il baccalaureato in filosofia all’Ateneo  Pontificio Regina Apostolorum.

Ho lavorato con gruppi di raggazze adolescenti a Curitiba (Brasile) per cinque anni e come Coordinattrice del dipartamento di Sostegno ai Genitori e Professori alla Scuola Everest a Rio di Janeiro per quattro anni. Attualmente svolgo un lavoro scientifico di approfondimento sull’Identità Femminile all’Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.